Movimento popolare per l’abolizione dello sport

Quando il Covid ha imposto la chiusura delle palestre, Madre è stata una delle poche persone che s’è lanciata sul divano, felice di essere autorizzata, anzi no obbligata, all’inerzia fisica. Guardava con genuino compatimento i patiti dello sport, che pur di muoversi guinzagliavano cani gatti criceti e pesci rossi, e basiva al pensiero che ciContinua a leggere “Movimento popolare per l’abolizione dello sport”